ita en de slo

Chi siamo

Vitanje (478 m sopra il livello del mare) è un piccolo villaggio localizzato nel bacino sotto le pendici sud-orientali del Pohorje. L'intera area, nella parte occidentale del Pohorje lungo la catena montuosa del Caravanche, è costituita principalmente da un paesaggio di tipo collinare. Il punto più alto è la stazione sciistica di Rogla (1570 m). Nelle vicinanze, vi sono altre località ad alta quota: Kraguljščica (1454 m), Turna (1463 m) e Volovice, situata sopra la montagna Glažuta (1455 m). L'area è ricoperta da boschi misti, che rappresentano un'importante risorsa di legno di diverse qualità.
Vitanje è stato abitato fin dai tempi dei Romani e gode di un ricco patrimonio storico culturale. L'insediamento originario si formò intorno alla chiesa di San Pietro e Paolo, ma successivamente si espanse intorno al palazzo del vescovo. In seguito il villaggio divenne un forte centro commerciale e artigianale. Nel 17 secolo furono costruite le prime ferriere e vetrerie tradizionali. Dopo la realizzazione delle ferrovie e delle strade moderne, Vitanje perse di importanza e cadde in declino. Oggi pensiamo che il non aver subito grandi mutamenti rappresenti un vantaggio per questo villaggio, che ha potuto in questo modo conservare il suo carattere originale. Nelle zone limitrofe non vi è quasi nessuna industria, ad eccezione delle fabbriche Unior (produzione di utensili a mano) e Kovinar (lavorazione del metallo). Tutto questo rende Vitanje e le zone che lo circondano un ambiente salutare e pulito della cui bellezza cui non potrai mai stancarti.
Una evento caratteristico di Vitanje è quello cha ha luogo ogni anno nel mese di agosto chiamato 'Holcerija': si tratta di una festa che rievoca le tradizioni antiche.

vitanje_grb